Andrea Inglese

  • CHI:
    Andrea Inglese
  • DOVE:

    Parigi

  • BIOGRAFIA:

    Andrea Inglese (1967) vive a Parigi. È uno dei membri del blog letterario Nazioneindiana e del sito GAMMM. È nel comitato di redazione di “alfabeta2”.

  • LAVORI:

    Ha pubblicato uno studio di teoria del romanzo L’eroe segreto. Il personaggio nella modernità dalla confessione al solipsismo (2003) e la raccolta di saggi La confusione è ancella della menzogna per l’editore digitale Quintadicopertina (2012). Tra i suoi libri di poesia: Inventari (Zona 2001), Colonne d’aveugles (Le Clou Dans Le Fer, 2007), La distrazione (Luca Sossella, 2008; premio Montano 2009), Notorietà del vuoto nel volume collettivo La fisica delle cose. Dieci riscritture da Lucrezio (Perrone, 2011), il prosimetro Commiato da Andromeda (Valigie Rosse, 2011; premio Ciampi) e Lettere alla Reinserzione Culturale del Disoccupato (Italic Pequod, 2013). Tra i testi in prosa: Prati / Pelouses (La Camera Verde, 2007) in parte confluitinel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere, 2009), Quando Kubrick inventò la fantascienza. 4 capricci su 2001 (La Camera Verde, 2011) e I miei pezzi nel volume collettivo Ex.it (La Colornese – Tielleci, 2013). Ha curato l’antologia del poeta francese Jean-Jacques Viton, Il commento definitivo. Poesie 1984-2008 (Metauro, 2009). Ha curato, inoltre, traduzioni dal francese di Stéphane Bouquet, Caroline Dubois, Liliane Giraudon, Laurent Grisel, Pascal Leclercq, Virginie Poitrasson, Nathalie Quintane, Vincent Tholomé, Antoine Volodine.

Letto 1118 volte
Altro in questa categoria: « Alessandra Terni Max Ponte »